L’ Azienda Agricola

L’azienda prende il nome dalla contrada omonima “Percia Quartari”.

Questo nome è una parola composta, del dialetto siciliano, che hanno il seguente significato:

Perciare che significa bucare, rompere e Quartari che è un recipiente in terracotta, che è stato per millenni utilizzato in Sicilia per trasportare e conservare acqua o vino.

Probabilmente il nome è legato alla presenza nella zona di un’antica sorgente alla quale i contadini attigevano l’acqua da bere.
Una sorgente piuttosto bassa e di dimensioni ridotte dove con il passare del tempo le quartare si perciavano.

Tantu va’ a quartara all’acqua, o si rumpi, si ciacca o si percia’ (“Tante volte va l’anfora all’acqua che o si rompe o si spacca!: detto nel senso che la pazienza prima o poi finirà).

bummulu

L’azienda agricola “Inguanta Silvestre” si trova in agro di Palma di Montechiaro, da cui dista circa km 10, ad un’altitudine s.l.m. di circa 183 mt.

Palma di Montechiaro, centro agricolo della provincia di Agrigento, è ubicato nella fascia costiera centro­meridionale della Sicilia.

L’azienda agricola “Inguanta Silvestre” si estende a corpo unico per complessivi 16 ettari e le produzioni attualmente in atto sono rispettivamente alle loro superfici, per il 60% occupate da mandorleto, per il 30 % da uliveto e per il restante 10% da grano.

L’azienda si trova alla sommità di un rilievo, da dove domina tutta la vallata sottostante e che si protende fino al mare, è delimitata ad est da un fiumiciattolo, il “Vallone Secco”, a sud dall’ex linea ferrata che in passato congiungeva Palma con Licata. Dagli altri due lati è delimitata da diverse aziende d’interesse agricolo.

Il centro aziendale è ubicato nella parte più alta del fondo, risale agli inizi del 900 ed è stato realizzato dall’insigne dott. Cipollina, rilevato in seguito dal signor Inguanta.

Si tratta di un’antica masseria restaurata dall’attuale proprietario, realizzata su due livelli, il primo dei quali è destinato a magazzini, il secondo è invece adibito ad uso civile.

Di particolare interesse è la presenza dell’alveare, posto al centro dell’azienda, sia per la produzione di ottimo miele millefiori, sia per l’antichità della costruzione, nel cui interno sono adeguatamente poste le arnie, dove le api trovano la loro naturale collocazione.

Il miele prodotto viene raccolto, con adeguati strumenti ed equipaggiamenti personali, dallo stesso proprietario, grande esperto in questo settore, avendo conseguito, presso la facoltà di agraria, apposito attestato, e nonché iscritto all’associazione nazionale “Apicoltori”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...